15/05/2019
Assemblea ordinaria dei Soci 2019: i soci presenti eleggono il nuovo cda e approvano il bilancio

Banca Campania Centro ha delineato le tre direttrici per il proprio immediato futuro durante l’assemblea ordinaria dei Soci, celebrata domenica 12 maggio presso il Teatro Sociale Aldo Giuffre’ di Battipaglia. Curiosità, creatività e comunicazione. Tre termini che identificheranno la vita della cooperativa di credito nei prossimi anni. Una cooperativa pura, che ha scelto di “ritornare al futuro”, riscoprendo le proprie radici e coniugandole alla capacità di saper leggere e di saper affrontare i cambiamenti del tempo in un momento così cruciale come quello che sta vivendo l’intero mondo del credito cooperativo.

L’adesione al gruppo Bancario ICCREA è stata una sfida importante, superata però “cambiando senza tradire” i propri capisaldi. Un’adesione che ha portato Banca Campania Centro a siglare un contratto di coesione con le altre 141 BCC che hanno scelto il gruppo bancario ICCREA. Un contratto che dovrà creare legami nel pieno rispetto delle autonomie delle singole realtà bancarie.

L’assemblea è stata quindi un momento istituzionale importante che ha coinvolto i moltissimi Soci presenti. Oltre ad approvare il bilancio del 2018, che ha fatto registrare un utile di circa un milione e mezzo di euro, la compagine sociale ha infatti eletto il nuovo consiglio di amministrazione, riconfermando poi all’unanimità il dottor Silvio Petrone come presidente di Banca Campania Centro.

Oltre al Presidente, sono otto gli altri membri del nuovo Consiglio di Amministrazione: il perito agrario Antonio Avallone, il dottor Pierpaolo Barone, il dottor Giuseppe Caputo, il dottor Camillo Catarozzo, il dottor Carlo Crudele, l’avvocato Matteo d’Angelo, il dottor Federico Del Grosso e la dottoressa Rossella Montoro.