31/08/2018
Vinora Village 2018: tra cultura, origini ed enogastronomia

BATTIPAGLIA. Si è tenuta dall’11 al 15 luglio, nella villa comunale, “Ezio Maria Longo” il nuovo evento dedicato alla cultura enogastronomica targato ‘Vinora Village’ che ha visto come protagonisti molti soci di Banca Campania Centro.

All’evento, dedicato soprattutto alla degustazione di vini e prelibatezze provenienti dal nostro territorio, hanno partecipato dieci aziende vitivinicole, tra cui l’Azienda Agricola Cicalese, la Vitivinicola Lenza, la Masseria Cicella, Masseria La Morella, Fratelli Coralluzzo, Sac Campagna, le Cantine Mier, le Cantine Firosa, le Cantine Feudi Srl e le Cantine Ferraro. Dal nero al bianco, fino ad arrivare al rosè, questi vini sono stati affiancati da altre specialità enogastronomiche, passando dalla degustazione dell’olio d’oliva alla frutta del nostro territorio, senza tralasciare la mozzarella di bufala di Battipaglia.

Oltre all’iniziativa enogastronomica, non sono mancati gli eventi per allietare gli ospiti. Difatti, sono state allestite varie aree all’interno della villa, come l’arena degli spettacoli e il palco dei concerti. Ogni sera sul palco si sono esibiti vari gruppi musicali di ogni genere ed è stata allestita un’area giochi per bambini, per andare incontro alle esigenze delle famiglie.

Inoltre per l’occasione, mercoledì 11, si è tenuto un incontro con il sommelier Andrea Moscariello, organizzato da l’associazione il “Covone” per i giovani soci della Banca. L’incontro è stato molto apprezzato grazie alla professionalità del giovane sommelier e alla curiosità dei partecipanti di conoscere gli aspetti più nascosti del vino.

L’evento ha riscontrato molto successo e grande partecipazione ed entusiasmo dei cittadini di Battipaglia e non solo. Inoltre, parte del ricavato della manifestazione sarà devoluto in beneficenza.

Benedetta Castaldi ( Kairòs )