Fusione
Sezioni: MenuAlto
L’atto di fusione tra la Cassa Rurale e Artigiana Bcc di Battipaglia e Montecorvino Rovella e la Banca si Salerno Credito Cooperativo è stato firmato il 21 dicembre 2017, dopo che le Assemblee dei Soci delle due cooperative avevano approvato il relativo progetto. Un progetto teso a dare sempre più forza ai Valori della cooperazione di credito su un territorio fatto di comunità vive, che da oltre un secolo sperimentano tali valori fatti di mutualità e di tensione allo sviluppo locale.

La realtà cooperativa che ne è derivata è una banca solida, fatta da circa 7000 soci, con un patrimonio, all’atto della fusione, di circa 120 milioni di euro, che opera con 26 filiali in 19 comuni di quello che il centro del territorio regionale con ben 39 comuni di competenza. Proprio per tale ragione, dal 1° gennaio 2018 la banca ha assunto la denominazione di Banca Campania Centro - Cassa Rurale Artigiana, sottolineando in tal modo le proprie radici che nel 1914 la videro nascere come Cassa Agraria di Prestiti di Battipaglia, e la rappresentatività di comunità di un territorio più vasto e composito.
21/12/2017
Giovedì 21 dicembre, alle ore 11,00, alla presenza del Notaio, dr.ssa Claudia Petraglia, nella Sala del Consiglio di Amministrazione della nostra...
28/12/2017
(Per una corretta visualizzazione del file allegato è necessario disporre di ADOBE ACROBAT READER)...
Copyright © 2005 - Banca di Credito Cooperativo Campania Centro - Cassa Rurale ed Artigiana Soc. Coop. - Partita IVA 00258900653 - Tutti i diritti riservati
Una realizzazione ViaDeiMercanti